Entro la fine del 2015 è successo due eventi gioiosi nella Richarlyson vita

Richarlyson, allenatori bambino che erano rappresentanti della polizia, condusse una vita umile e studioso, aiutando la sua famiglia con molti figli guadagnare qualche soldo attraverso la vendita di gelati per le strade del Brasile. Una volta mi sono ricordato allenatori brasiliani che lo ha aiutato a non intraprendere un percorso criminale, istruire costantemente la strada dei guadagni onesti ed evitare più lontano dalla ragazzi brasiliani che sono amici Richarlyson mentre i farmaci sono stati venduti.

Entro la fine del 2015 è successo due eventi gioiosi nella Richarlyson vita – ai primi di settembre, ha firmato un lucroso contratto con la società americana di Nike, un po ‘di Capodanno è venuto rappresentanti del famoso ed eminente club “Fluminense”, ha voluto stipulare un contratto del giocatore per 5 anni . Risharlison, senza un attimo di esitazione, ha presentato Fluminense con la sua firma e ha iniziato a stare alla presenza degli allenatori delle squadre giovanili brasiliane.

Inutile dire che il brasiliano non ha rispettato il contratto con Fluminense? Incredibile, mostrandosi nella Serie A brasiliana, il giocatore ha trovato il telefono “Watford”, e pochi giorni dopo ieri crema mercante di ghiaccio, porta d’ingresso con serratura strettamente contro ladri potenziali sera è diventato giocatore della Premier League. Per adattarsi alla realtà di inglese lo ha aiutato senior fellow di fronte Aurelio Gomez – compatriota diventato il suo mentore e ha aiutato con tutte le questioni domestiche, parlando nel ruolo di un interprete (stesso Gomez imparato l’inglese nel periodo di performance per “Tottenham Hotspur”).

Nonostante il fatto che Richarlyson il periodo di transizione nel campo, “Watford” non ha giocato un solo minuto per il Brasile, un permesso di lavoro nel Regno Unito, è stato immediatamente – “calabroni” ha visto in lui il potenziale e hanno raggiunto una soluzione senza problemi.

“Il mio sogno fin dalla prima infanzia era il desiderio di essere in Inghilterra. Ho sempre sognato di giocare in Premier League, che considero il miglior campionato “, ha ammesso Richardlison in un’intervista al canale televisivo” hornet “del club.