Hamilton ha dominato la gara di Barcellona e aumentato il vantaggio nel campionato

La McLaren ha portato a Barcellona l’auto più veloce di tutti i team di Formula 1, ed è stata confermata in gara dopo il doppio vincente in qualifica. Lewis Hamilton non ha avuto un avversario dall’inizio della gara, e alla fine della gara potrebbe andare in modalità stand-by e salvare la macchina per ulteriori gare. Ha vinto per la seconda volta nella stagione e la seconda di fila e ora conduce complessivo di 17 punti.

“Oggi è stata una sinergia assoluta, io e la vettura. E ‘stato bello e non ho avuto problemi in gara.Ringrazio i grandi appassionati che siamo venuti qui a sostegno “, descritto subito dopo aver lasciato l’auto visibilmente felice atleta.

Il secondo posto alle spalle di lunga cavalcata Sebastian Vettel della Ferrari, ma la sua squadra 24 giri prima di un errore. quando ha mandato il suo pilota per la seconda volta nel pugilato, mentre tutti gli avversari sono rimasti in pista e si sono stabiliti fino alla fine con un solo cambio gomme. Il campione del mondo quadruplo tedesco è sceso al quarto posto dietro a Max Verstappen e non ha potuto fare nulla entro la fine della gara.Dopo trionfi nelle prime due gare Vettel ha perso un terzo podio consecutivo.

Verstappen scorso ha conquistato il podio in Messico nel 2017, così lui era ovviamente molto felice. “La macchina ha funzionato perfettamente, è difficile superare, ma siamo riusciti a ottenere avanti in modo diverso, abbiamo avuto un po ‘di fortuna, quando Kimi è dimesso e poi, quando Sebastian ha guidato ai box, finalmente ce l’abbiamo fatta”.

Gli obiettivi mentre Verstappen commutata con un ala anteriore danneggiata, che incrinato una ventina di giri dalla fine, dopo una collisione con la parte posteriore del veicolo Williams Lanceho passeggiata. “La macchina non sembra così bella, ma sembra essere stata la stessa. Quindi il danno non è durato “, l’olandese rideva al traguardo. “Non pensavo molto al sorpasso di Valtteri, era troppo lontano.Sono così felice che è stato un po ‘di tempo da quando sono salito sul podio “.

Prima della terza Verstappen finito Valtteri Bottas e ha completato il suo partner Hamilton sul podio. La gara si era annoiato. Al primo pit-stop, non è riuscito a sorpassare Vettel dopo che il tedesco si trasformò in ai box e ha pubblicato il suo modo. Commutata da solo, lontano da tutti i rivali.

“Abbiamo avuto una macchina molto buona, così siamo arrivati ​​in fretta e giornate di sole ci siamo trovati bene. Io non credo che siamo in grado di coprire l’intera distanza con un solo pitstop.Ma è riuscito, tutto ha funzionato oggi, come dovrebbe essere “, ha commentato brevemente la gara. Home

Dopo una brutta partenza per i campioni stagione da Mercedes sollevato dopo aver vinto doppia magistralmente maneggiare entrambi i campionati.

Spettacolo appena dopo l’inizio

il modo migliore per iniziare la gara è stata Sebastian Vettel. Nel primo angolo volato intorno al secondo dopo le qualifiche Valtteriho Bottase e in un altro posto per tenere bullismo. La testa di Hamilton era lontano, ma il Barcellona è una preziosa turno ogni posizione.

I combattimenti non durarono a lungo, dopo il primo turno aveva una safety car in pista. Romain Grosjean aveva mandato il suo monoposto Haas slittamento, la filatura in pista e lo ha colpito da dietro Nico Hulkenberg con la Renault e Pierre Gasly con la Toro Rosso.Tutti in gara sono finiti prematuramente e, a causa dei detriti di carbonio, è dovuto partire sulla pista della safety car.

Dopo la partenza, Fernando Alonso e Carlos Sainz erano ancora in contatto. Mentre il giovane nel renault che è andato avanti era ottavo, il suo connazionale stagionato è sceso all’11 ° posto. Ha perso tre gare rispetto alle qualifiche.

Il riavvio della gara non ha cambiato nulla, solo l’Alonso premuto contro Esteban Ocona. Non è arrivato al traguardo, solo le dimissioni di Räikkönen sono salite all’ottavo posto. Si fermò proprio dietro Sainz.

Fu il primo ad andare a Sebastian Vettel nel diciottesimo round.La sua squadra ha visto che la Mercedes era più veloce questa volta, e voleva evitare una situazione in cui Valtteri Bottas avrebbe dovuto stancare le gomme prima e andare avanti con le gomme nuove. È stato un successo e Vettel ha appena difeso la seconda posizione. Grazie a Fin che verrà lasciato indietro per più meccanici dopo. Nel 26 ° turno, Lewis Hamilton ha anche cambiato la sua gomma, lasciando Max Verstappen al comando. I piloti della Red Bull hanno dimostrato che non c’erano problemi a rimanere più di trenta bici in pista e che le gomme potevano durare. Per Verstappen cambiato le gomme fino a 17 circuiti più tardi Vettel.

Nel turno 25 Louzil la gara di Kimi Raikkonen, che ha tenuto la quarta posizione davanti a piloti Red Bull.E quella era la sua auto dopo il generale, perché venerdì, durante le sue prove libere, il motore esplose ed era completamente nuovo sotto il cofano. Questa volta non sembrava tenere l’elettronica. E un altro più scadente Ferrari attesa a breve.

Con il giro di 40 ° fermò la macchina accanto alla pista Sebastien Ocon, che ha tradito la tecnologia. La gara ha portato la safety car virtuale e il team Mercedes ha iniziato a bluffare. I piloti e la squadra sembravano preparare una seconda tappa nel pugilato. Alla Ferrari non hanno dato la colpa, Vettela ha mandato alle scatole. Secondo i loro calcoli, dovrebbe fallire solo Bottase problemi nello scambio, però, trascinato fermata per 6 secondi e la pista è tedesco tornato proprio dietro Verstappen.

Dopo il pubblico e la squadra italiana con impazienza aspettavano Vettel serrati sul suo avversario e iniziare a sorpassarlo. Ma non è successo niente del genere.Questa volta la Ferrari non aveva nemmeno un toro rosso. Il quarto posto è stato il massimo dopo un errore strategico. Nemmeno la colpa del giovane olandese nei sorpassi durante tutto l’offeso da Williams Lanceho Stroll del parafango anteriore. Il rallentamento atteso Red Bull è venuto.

Mercedes così celebrato quest’anno primo doppio, ha segnato sia Red Bull e Ferrari hanno preso solo dodici punti.Gioia team Haas, che ha finora quest’anno affronta una grande disgrazia portato il sesto posto Kevin Magnussen, seguita segnato Sainz per la Renault, ancora una volta Alonso con la McLaren, Perez ha portato due punti alla Force India e Leclerc confortato il fondatore della squadra, Peter Sauber, che è sulla gara Barcellona è venuto a vedere, decimo posto.

Season continua per 14 giorni, Gran Premio di Monaco imprevedibile.